Malvasia

Vitigno autoctono con una storia profonda e profondamente legata al Collio. Rappresenta circa il 3% della produzione totale e le sue caratteristiche permettono ai minerali presenti nella ponca da millenni di regalare al vino peculiarità tipiche del Collio. Basta guardare l’intensità del giallo che brilla nel bicchiere per poi sentire la gradevolezza caratteristica del suo odore; assaggiandola ci si accorge subito della rotondità e dell’armonia che questo vino è in grado di trasmettere. Le caratteristiche climatiche del Collio fanno si che la Malvasia riesca sempre a risultare profonda e lunga così come la sua storia, così come il suo legame con questa terra.

Zona di produzione

Collio

Uvaggio

Vino ottenuto da uve di Malvasia.

Analisi organolettica

Colore: da giallo paglierino a giallo dorato carico più o meno intenso.
Odore: gradevole, caratteristico.
Sapore: asciutto, rotondo, armonico.

Temperatura di servizio

Servire a 10 – 12°C.

Gradazione alcolica minima

11,5% vol

Territorio

Eventi